Archivi del mese: dicembre 2009

ernani

Si ridesti il Leon di Castiglia

e d’Iberia ogni monte, ogni lito
eco formi al tremendo ruggito,
come un dì contro i Mori oppressor.

Siamo tutti una sola famiglia,

pugnerem colle braccia, co’ petti;
schiavi inulti più a lungo e negletti
non sarem finché vita abbia il cor.

Sia che morte ne aspetti, o vittoria,

pugnerem, ed il sangue de’ spenti
nuovo ardire ai figliuoli viventi,
forze nuove al pugnare darà.

Sorga alfine radiante di gloria,

sorga un giorno a brillare su noi…
sarà Iberia feconda d’eroi,
dal servaggio redenta sarà

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Musica