Archivi tag: lusi luigi

solstizio d’estate

In considerazione del chilometrico articolo di ieri e del fatto che siamo in estate, abbiamo caldo, sudiamo e siamo facili nel perdere la concentrazione, due note, due:

1. Lusi
Il barbuto tesoriere è da ieri sera a Rebibbia. Bene. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in passaparola

ah si vhè pò …

Non riuscendo a trovare le parole per imbastire “la notizia” – è troppo anche per me – faccio parlare direttamente tale Lusi Luigi, senatore e tesoriere del disciolto partito La Margherita Democrazia e Libertà, in seguito indicato come Tragatèn

31 gennaio 2012
A seguito dell’iscrizione nel registro degli indagati per il reato di appropriazione indebita, Tragatèn rassegnando le dimissioni da tesoriere dichiara:
«Mi sono appropriato del denaro attraverso decine di bonifici destinati a me stesso Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in passaparola

europei

Al mio Amico Sir Robert
e al nostro calcio fatto di
“opsei”, “centrhalf” * e “tir a badénna” **

In questa prima settimana del campionato europeo ‘d futbol (Zecò dixit) sono sostanzialmente tre le cose che mi hanno colpito.

Per uno come me, che guardava alla Russia come una promessa[…], perchè aveva capito che la Russia andava piano, ma lontano, non si può che partire dalle cordialissime legnate che gli ex tovarich russi si sono scambiati con gli ex towarzysze polacchi. Belle immagini. Senza arrivare a scomodare Iosif Vissarionovič Dugavili (detto Baffone), di cui non sono propriamente un ammiratore, si può affermare con una certa presunzione di verità che – fossero ancora i tempi Leonìd Il’ìč Brènev (detto Ciglione) – le colossali teste di cazzo che abbiamo visto all’opera a Varsavia, avrebbero tenuto comportamenti più urbani e civili.
Perdio se ne son convinto !

La seconda invece è di gran lunga la cosa più bella che ho visto Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in passaparola

Lsd/Tabacco/H2o

Secondo il vecchio adagio “Bacco, Tabacco e Venere” – rinnovato in regola aurea negli anni ’60 con “Sex, Drug & R’n’R” – basterebbe per ridurre un uomo in cenere. Personalmente avrei da ridire, non poco, sulla bellezza di Venere, del rock ‘n’ roll e di un buon bicchiere di Gutturnium, ed è per questo motivo che ho coniato una nuova, personalissima ed attualissima, “triade” molto più benigna dell’incenerimento, ma che, se seguita, potrebbe comunque essere capace di regalare gastriti ed ulcere.
Quindi attenzione …

Lsd
Secondo il compianto James Douglas Morrison – con a seguito Beatles, Pink Floyd, Stones, CSNY e tanti altri – la liberazione dei sensi, attraverso il consumo di LSD, avrebbe aperto nuove “porte” della percezione umana, arrivando a modificare positivamente la coscienza dell’uomo.

Non so se il poco onorevole “Lusi in the Sky with Diamonds” sia un fan sfegatato della musica dei Beatles, Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in passaparola

Egregio Sig. Preziuso

Un po’ di tempo fa mi è capitato di polemizzare circa gli ideali politici e la caratura morale di tale g.ferrara – assurto alle recenti cronache anche con la nuova qualifica di “rapper” – che trovavano radice, almeno nelle aspirazioni di questo signore, nelle figure di Giorgio Amendola e Giuseppe Di Vittorio.

Inutile sarebbe riproporre la mia meraviglia (e lo sdegno) di allora, tuttavia la pubblicazione di una bella lettera, tra le pagine de “L’Unità”, di quello che diventerà il segretario generale della CGIL ed onorevole del PCI, rende l’occasione ghiotta.

Riproponendo la lettera, Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in passaparola