Archivi del mese: agosto 2012

cortocircuito di ferragosto

Ad agosto scrivo poco.
Sono in ferie, mi rilasso un momento e mando in vacca anche l’attenzione dovuta alle Notizie importanti.
Eppoi, vacca miseria, fa caldo.
Ma non è un caldo normale, come quando da ragazzo andavi a fiume e sudavi (più per le corse che per altro). No, questo è un caldo veramente “infernale”.
Ma non lo poi dire …
Eh no, adesso per parlare del tempo devi avere il diploma del classico o – quantomeno – devi avere il master in mitologia greca se non in storia romana !
Altrimenti come cazzo fai a sostenere una discussione sul tempo – da sempre la più banale possibile – su “Minosse”, “Caronte”, “Scipione”, “Nerone” ?!
Ha ragione da vendere (come sempre) Lord Robert: «caldo, fa caldo, ma non spingiamoci più in là, che insistendo … si sentono vaccate epocali !»

Così non potendo parlare del tempo, noti che l’altra notizia ferragostana più gettonata riguarda i Beagles Continua a leggere

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in passaparola

90°

Il 1° di agosto comincia la battaglia e durerà per 5 giorni.

Da una parte sono 10mila con l’ordine di “mettere a ferro e fuoco” la città. L’ordine è impartito del “mascellone” in persona e visto che la città è un poco “disobbediente” alla testa della spedizione punitiva, per evitare brutte sorprese, si gioca il carico: Italo Balbo. I carabinieri e le guardie regie sono state ritirate dalle due caserme dell’Oltretorrente, dando il via libera ai fascisti. Che eroi !

Dall’altra parte sono poco più di 300 combattenti – gli Arditi – armati alla meno peggio, sorretti dalla Parma popolare e comandati da una persona garbata che avrebbe tanto voluto fare l’attore: Guido Picelli, il nostro Guevara

Come sono andati i fatti è Storia. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in passaparola